Ultimi post:

CATENA DI S.ANTONIO NO GRAZIE!


Un buongiorno a tutti i nostri più affezionati lettori e anche a tutti coloro che ci seguono da poco!
Quest' oggi andremo un attimo ad analizzare le famigerate " CATENE DI S.ANTONIO" e vedremo come mai sono così popolari e come mai non bisogna assolutamente prenderle in considerazione. Cercheremo anche di rispondere alle classiche domande del tipo: sono vere? sei guadagna con esse? sono legali? eccetera eccetera.

Crediamo che tutti oramai sappiate che cosa sia una catena di S.Antonio anche perchè mentre prima erano un pò più limitate, oggi con l'avvento di internet, mail, social network ecc hanno raggiunto una vastità tale da essere nell'ordine del quotidiano!
Comunque se volessimo dare una definizione potremmo classificarle come un sistema a tutti gli effetti con lo scopo di propagare un messaggio-un annuncio-una proposta-un appello ecc facendo in modo che i destinatari replichino l'azione un numero indefinito di volte creando una moltitudine di copie da spedire a loro volta e facendo ampliare viralmente la catena!

Ma come mai si chiamano proprio catene di S.Antonio e da dove arrivano?
Per rispondere a queste semplici domande riportiamo quanto scritto su wikipedia:

"Le catene di sant'Antonio traggono il proprio nome (nella lingua italiana) dal fenomeno che consisteva nell'inviare per posta lettere ad amici e conoscenti allo scopo di ottenere un aiuto ultraterreno in cambio di preghiere e devozione ai santi (Sant'Antonio è considerato uno dei santi oggetto di maggiore devozione popolare). Negli anni cinquanta del Novecento erano infatti diffuse lettere che iniziavano con "Recita tre Ave Maria a Sant'Antonio" e proseguivano descrivendo le fortune capitate a chi l'aveva ricopiata e distribuita a parenti e amici e le disgrazie che avevano colpito chi invece ne aveva interrotto la diffusione. Ancor più antica è la versione che circolava durante la prima guerra mondiale sotto forma di preghiera per la pace, che fu interpretata da ministri e funzionari di pubblica sicurezza come propaganda nemica da sopprimere.
Un mezzo alternativo di diffusione delle catene rispetto alla posta ordinaria era costituto dallo scrivere i messaggi sulle banconote (in particolare, in Italia, i biglietti da 1000 lire). I vantaggi risultavano evidenti: la carta moneta consente di passare attraverso un numero enorme di intermediari, evitando inoltre le spese postali. Un mezzo molto utilizzato prima dell'avvento di Internet sono state le fotocopie, che eliminavano la trascrizione manuale, e in seguito i fax, che aggiunsero a questo vantaggio un notevole incremento nella rapidità di diffusione della catena.
In seguito anche gli SMS dei telefoni cellulari sono diventati veicolo di catene di sant'Antonio. "


Come avete potuto notare quindi queste catene hanno avuto un'evoluzione non indifferente fino ad approdare in ambito telematico ai giorni nostri ed espandersi a mezzo di mail. Capite che ad ogni passo successivo il numero o la "forza" della catena è cresciuta a livello esponenziale e non è difficile raggiungere le centinaia di migliaia di persone, se non milioni con una catena!

L'utilizzo indiscriminato delle catene coaudiuvato con le potenzialità di internet costituisce un vero e proprio abuso e violazione della netiquette.
Il problema purtroppo è costituito dal fatto che una volta che una catena è inizializzata è IMPOSSIBILE da fermare!! Questo perchè è sufficiente che un esiguo numero di persone che ricevono per mail la catena la replichino che si avvia un processo "a catena" appunto che andrà a coinvolgere sempre più persone!
Le catene di S. Antonio esistono in italia ed in tutto il mondo indiscriminatamente. Anzi molto spesso le versioni vengono aggiornate, riadattate, persio tradotte in lingue diverse e si ripresentano nella vostra casella mail a cicli periodici!

La cosa più importante è però che esse sono in primis ILLEGALI secondo una recente legge del 2005 (Legge 17 Agosto 2005, n 173) che ha cercato di limitare un fenomeno "pericoloso ed altamente immorale o anti etico" e seconda cosa le informazioni in esse contenute sono assolutamente FALSE!!!

Pensate che il 90% delle mail di catene che invadono la posta elettronica di mezzo modo sono puro SPAM (anch'esso illegale) e assolutamente fastidioso!
Purtroppo però il gioco regge grazie all'ingeniutà di molte persone oppure alla loro buonafede che si trovano nella condizione di "tentare ogni via per ottenere un qualcosa".

Difatti queste catene di S.Antonio fanno leva molto spesso sulle emozioni delle persone piuttosto che sulle superstizioni!
I tipi e le varianti sono infiniti ma riclassificabili in macrogeneri quali:

# minacce di sfortuna, morte o altri mali.
# promesse di soldi, ricchezza, denaro, successo, felicità, benessere e salute.
# promesse di risolvere i problemi amorosi o di cuore
# richiesta di aiuto per bambini o persone malate, per cuccioli o animali da salvare, per notizie sconvolgenti da diffondere.
# lettere portafortuna.

Quasi tutte hanno come corpo centrale del tema una storia da raccontare, apparentemente qualcosa di tragico o stupefacente che ha trovato soluzione grazie all'uso dei consigli riportati o scritti. Il fine è classicamente moraleggiante e patetico volto chiaramente a colpire la sensibilità umana.
L' aspetto educativo se così si può chiamare è messo bene in risalto nelle catene di S.Antonio, spesso difatti vengono riportate anche (false)testimonianze di persone che hanno ricevuto tali benefici...

Le catene di S.Antonio sono difatto UN MALE che se anche a molti di voi possono sembrare innocue, sappiate che parecchia gente le può considerare come segnali o messaggi autentici. Questo vale soprattutto per le persone molto sensibili o per coloro che stanno vivendo una situazione poco felice oppure ancora, ne sono molto colpite e rimangono molto "affascinate" le persone religiose, superstiziose, moraliste...

La facilità infatti con cui si possono inviare (basta un click) e "guadagnare benefici" con queste catene, unita alla classica speranza del tentar non nuoce, porta ad una vera e propria infezione sociale!
Percui, quando riconoscete una catena di S.Antonio nella vostra posta elettronica, non fate l'errore di inoltrare la mail a tutti i vostri contatti, ma eliminatela! Di certo non fermerete la catena ma almeno non ne sarete parte!
C'è anche da dire che dopo un certo periodo comunque le catene decadono per poi essere riprese, rielaborate, rinfrescate e riproposte in tutte le salse.
Altra avvertenza: attenzione ai link e virus che possono contenere!!!

Dopo questa chiara e necessaria panoramica, quello che comunque a noi di INVEST in BEST interessa sono le insidiosisime catene a carattere PIRAMIDALE!
Queste sono catene incentrate sulla ricchezza e sui soldi, famosissime e immortali oramai quelle riguardo paypal e la postapay.
Esse sono pseudo-sistemi dove a seguito di una piccola somma in denaro da pagare a X piuttosto che a Y, si andrà a ricevere un ammontare di 100-200-2000-20000 volte superiore a quello versato!!!
I metodi di pagamento richiesti sono sempre gli stessi: paypal, postepay, Liberty reserve, vaglia ecc ecc
Di per sè, dandogli una prima lettura il metodo con cui tutto è descritto sembra a dir poco geniale, ma a tutti gli effetti non è assolutamente così!

Non è vero che riceverete una montagna di soldi, non sono vere le testimonianze presenti, non è credibile lo stesso sistema ragionandoci su ed oltretutto è una pratica ILLEGALE!

Quindi mi raccomando, massima attenzione, occhi ben aperti, eliminate subito le mail di questo genere che vi arrivano e state lontani da queste porcate!

Per oggi è tutto, continute a seguirci cari amici e lettori!
Vi aspettiamo alla prossima e come sempre BUON GUADAGNO!

kaze, albo


Se ti è piaciuto l' articolo... condividilo!
Iscriviti ai feedIscriviti via mailBuzz Itvota su OKNotizieAgregar a TechnoratiAgregar a Del.icio.usAgregar a DiggIt!Agregar a Yahoo! Agregar a facebookAgregar a twitter

MLM MultLeveMarketing



















Finora abbiamo visto il modo che per noi è risultato più redditizio per guadagnare online, ovvero il mondo degli investimenti e delle hyip, ma come promesso fin dall'inizio il nostro blog vuole andare ad approfondire tutti i metodi di guadagno presenti sulla rete, e il mondo degli MLM è sicuramente uno di questi e uno dei più interessanti.




Andiamo a vedere esattamente di cosa si tratta con una definizione che trovate anche sulla rete:


"Il Multi-level marketing (MLM), Network marketing, vendita multilivello, o marketing multilivello è un metodo di distribuzione di prodotti o servizi che permette ad un distributore o venditore di crearsi una rete di distributori senza consistenti investimenti in denaro. Solitamente i singoli individui, acquistano una licenza identificativa,ovvero un "codice" al quale vengono collegate provvigioni e sotto-distributori, possono svolgere attività di vendita indipendente per conto dell'azienda principale.

I distributori vengono ricompensati in base ai beni o servizi distribuiti direttamente o da terzi nella loro rete di distribuzione, in percentuale sul fatturato globale dell'organizzazione, per differenza ed a scaglioni.

IL MLM è nato nel 1934 negli Stati Uniti.
Nel multi-level marketing, vengono distribuiti prodotti di tutti i tipi, e non necessariamente gli affiliati devono fare direttamente uso di tali prodotti, anche se è consigliato per migliorare il clima di "fiducia" nei "consigli di acquisto" che il venditore fa ai potenziali compratori.

Ogni diversa azienda che usa il MLM come sistema di distribuzione ha un diverso sistema di remunerazione dei propri distributori, e di conseguenza diversi sistemi di formazione. Se negli accordi non è previsto un prodotto da pubblicizzare e distribuire, si tratta di una cosiddetta catena di S.Antonio, ritenuta illegale. Il concetto base del MLM è che i guadagni sono direttamente proporzionali al tipo e alla quantità e qualità di lavoro svolto.

Potenzialmente essi sono anche molto elevati, ma devono scontrarsi con le difficoltà di creazione di un network di vendita. È paragonabile ad un sistema di franchising, ma non presenta per l'azienda elevati costi di implementazione e gestione, ma offre una maggior flessibilità.
La legislazione italiana non definisce esplicitamente il MLM, ma pone norme volte ad evitare strutture piramidali o
catene di Sant'Antonio.

Alcune aziende sfruttano una zona grigia per proporre strutture di MLM truffaldine. Ad esempio l'articolo 5 della legge rende illegali organizzazioni che "configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone" oppure l'articolo 6 che vieta obblighi per il reclutato di corrispondere all'azienda somme di rilevante entità in assenza di una reale controprestazione al momento del reclutamento o per restare a far parte della struttura."

Questa e la definizione di che cos'è un MLM e abbiamo anche visto quando un MLM diventa illegale,ovvero quando non fornisce dei prodotti o dei servizi, ma è semplicemente basato sulla ricerca di persone, creando le cosidette catene di sant' Antonio.

Andiamo ora a vedere come funziona esattamente un MLM.

Innanzitutto gli MLM si suddividono in 2 categorie:
1 - quelli che prevedono un pagamento iniziale lifetime (ossia una tantum)
2 - quelli che prevedono un pagamento ogni tot tempo (di solito ogni mese)

Solitamente gli MLM usano una matrice forzata per il loro funzionamento che puo essere di varie dimensioni e partendo da li viene organizzato il tutto.

Per chiarire questo concetto e per spiegare al meglio il funzionamento ci aiuteremo con un esempio:

prendiamo un MLM che ha come matrice forzata un 2 x 8 ossia 2 livelli in larghezza ed 8 in profondità: l'immagine rappresentativa sarà la seguente:



Il guadagno come si capisce chiaramente dall'immagine avverrà quindi su 8 livelli di profondità. Ogni livello moltiplica per due (x 2) il numero di affiliati che è possibile avere come diretti e in questo caso il numero massimo di affiliati raggiungibili è di ben 510. Contando che (in questo esempio) la remunerazione per ogni affiliato cambia da livello a livello passando da 15$ per il primo livello, 1$ per i restanti 6 e 8$ per l'ultimo (l'ottavo) il guadagno ottenuto quindi una volta riempita tutta la matrice sarà di: (15$ x 2)+ (1$ x 4)+(1$ x 8)+(1$ x 16)+(1$ x 32)+(1$ x 64)+(1$ x 128)+(8$ x 256) = 2330$!!!!!!!!
E questo invitando idealmente a partecipare solamente 2 persone e con un costo iniziale che potrebbe variare da qualche dollaro a qualche decina e potrebbe essere che dovete versarli una tantum oppure una volta al mese. Nel primo caso allora il guadagno dei 2330$ sarà una tantum appunto, nel senso guadagnerete poco alal volta fino a raggingere i 2330$ complessivi e li il giro si chiude e per guadagnare ancora dovrete ripartire da capo; nel secondo caso invece, quello con pagamento mensile guadagnerete poco alla volta ma OGNI MESE fino al raggiungimento di 2330$ MENSILI!!! Praticamente uno stipendio fisso!!! E non ha limite di tempo quindi una volta riempita tutta la matrice e finchè resta piena voi guadagnerete il massimo di 2330$ al mese.

Vediamo adesso la definizione di matrice forzata e il suo grande vantaggio:



"La matrice forzata è un sistema impiegato nei programmi di affiliazione affinché tutti gli utenti, anche quelli nuovi e senza esperienza di marketing, siano messi nelle condizioni di guadagnare. Con la matrice forzata, il numero massimo di affiliati che si possono avere sotto di sé è limitato. Infatti, raggiunto il tetto massimo di affiliati per un determinato livello, il sistema fa sì che gli affiliati successivi scivolino giù in automatico, nel livello successivo."




Cio significa che, anche senza ricercare nessuno, e possibile che dai livelli superiori scivolino sotto di noi altri affiliati. Il guadagno per ogni livello varia chiaramente a seconda del MLM.



Se un MLM è della prima categoria (ovvero un e un solo pagamento iniziale) il guadagno sarà unico su ogni affiliato! Ossia si guadagna x$ una tantum per ogni persona che voi o coloro che avete sotto di voi inviatate a partecipare e moltiplicato per x persone alla fine il totale sarà anche molto alto. Se invece l' MLM è del secondo tipo (ovvero il pagamento aviene ogni tot tempo) verrete pagati ogni volta che scade il periodo, ovvero ad esempio ogni mese!!! Ed ogni mese guadagnerete sempre di più perchè la vostra matrice sarà sempre più piena, fino a raggiungere il massimo mensile ( nel caso di prima 2330$).




In questo secondo caso avere affiliati significa avere un reddito mensile fisso che, per ogni affiliato che portiamo sotto di noi direttamento o indirettamente (tramite la matrice forzata) aumenta.
Questo è il funzionamento per quanto riguarda le affiliazioni.
Tutti gli MLM pero, per essere legali devono avere una matrice definita e non infinita e, dal momento dell'iscrizione, vi mettono a disposizione dei servizi o/e del materiale di cui voi potete usufruire. Molto spesso questo materiale è molto utile e può servirvi per svariate cose: dalla pubblicità, alla pubblicazione, ci possono essere e-book specifici, software ecc ecc.



Vale dire una cosa molto importante: spesso e volentieri quando si paga "la quota" per entrare nell'MLM oppure la quota mensile, di fatto si paga come una sorta di abbonamento (che può essere appunto una tantum o mensile, settimanale...) per usare certi servizi e prodotti e molto spesso (il vantaggio dell' MLM è anche questo) il prezzo degli e-book o dei prodotti offerti sarebbe molto maggiore rispetto a quello pagato se si dovessero acquistare per altre vie!!! Anche questo dunque è un punto a favore del mercato MLM!!!



Speriamo di essere riusciti a spiegare chiaramente il concetto generale di MLM. Prossimamente verranno pubblicate delle recensioni su alcuni MLM che stiamo al momento testando per verificarne il corretto funzionamento. Chiaramente per ognuno di essi metteremo a disposizione una scheda approfondita per spiegarne i vantaggi.




Continuate a seguirci per non perdervi gli ultimi aggiornamenti.
Un saluto e buon guadagno a tutti!!!!



Albo, Kaze



Se ti è piaciuto l' articolo... condividilo!
Iscriviti ai feedIscriviti via mailBuzz Itvota su OKNotizieAgregar a TechnoratiAgregar a Del.icio.usAgregar a DiggIt!Agregar a Yahoo! Agregar a facebookAgregar a twitter
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

RISPARMIA E GUADAGNA CON SKEBBY!!

DISCLAIMER:
L'autore, l’amministratore e i collaboratori del sito INVEST in BEST si dichiarano completamente estranei e disinteressati a qualsiasi promozione di attività finanziaria implicita o esplicita in quanto per svolgere questo atto è necessario essere iscritti all'albo unico nazionale dei promotori finanziari come è prescritto dalla normativa vigente.
Tutto ciò che verrà scritto in questo sito sarà da intendersi come pura espressione e condivisione personale di idee, opinioni ed informazioni senza invitare nè obbligare nessuno a prendere parte a qualsivoglia programma, progetto e/o attività
e o acquisto di alcun prodotto e/o servizio.
Tutto ciò di cui si discuterà e scriverà sarà basato sull'esperienza personale e privata.
Si dichiarano oltretutto completamente estranei e fuor causa per eventuali perdite di denaro o altro bene avvenute per vie dirette o indirette.

Il contenuto di INVEST in BEST è protetto da copywriting
è vietata la copia totale o parziale
.